Comunicato stampa

CDP e IDB Invest, in partnership per le imprese italiane in America Latina e nell’area caraibica

Roma, 14 novembre 2017 

Cassa depositi e prestiti, in raccordo con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha ospitato oggi a Roma IDB Invest. L’incontro è volto a dare il via all’operatività dell’accordo di co – finanziamento firmato da CDP e IDB Invest finalizzato a individuare nuove opportunità di business per le imprese italiane in America Latina e nell’area caraibica.
L’evento si è svolto alla presenza del Viceministro dell’economia e delle finanze, Luigi Casero, dell’Amministratore delegato di IDB, James Scriven, e degli Amministratori delegati delle società del Gruppo CDP.

IDB Invest - che ha concluso un processo di rebranding lo scorso 3 novembre - è membro dell’Inter-American Development Bank (IDB) Group, e si pone quale ponte di collegamento per le aziende interessate a investire oltre oceano.
L’incontro segue la firma dell’accordo di co-finanziamento tra Cassa depositi e prestiti e IDB Invest sottoscritto il 13 ottobre scorso nel corso degli Annual Meetings di Washington.
La collaborazione fra CDP e IDB Invest è il riflesso dell’azione concreta di Cassa depositi e prestiti nel sostegno alle imprese italiane e alla loro vocazione internazionale. Il nuovo DNA di CDP comprende infatti la volontà di assumere un ruolo sempre più efficace e pervasivo a sostegno della crescita delle nostre aziende all’estero.

Un’attività che – con il coinvolgimento di SACE e SIMEST - si è concretizzata nella realizzazione dell'Hub italiano per l'esportazione e l'internazionalizzazione, vera porta d’accesso per tutte le nostre imprese che mirino a cogliere opportunità di business al di fuori dei confini nazionali.
L’accordo evidenzia la ferma volontà di IDB di attirare investimenti in America Latina e Caraibi, al fine di rafforzarne competitività, capacità produttiva, e contribuire ad una crescita sostenibile.


L’incontro odierno testimonia l’impegno delle due istituzioni di realizzare degli obiettivi concreti a favore delle economie in cui rispettivamente operano.

Documenti correlati