Comunicato stampa

CDP e Comune di Cantù: firmato protocollo d’intesa per la realizzazione del Palazzetto dello Sport

• CDP fornirà al Comune attività di consulenza tecnico-finanziaria
• Il nuovo Palazzetto dello Sport sarà uno spazio polifunzionale con un’arena da 5.200 posti a sedere

 

Cantù, 23 marzo 2021 Cassa Depositi e Prestiti e il Comune di Cantù (CO) hanno firmato un protocollo d’intesa per la realizzazione del nuovo Palazzetto dello Sport
CDP fornirà al Comune lombardo una consulenza tecnico-finanziaria, della durata di 36 mesi, per tutte le fasi del progetto: dalla programmazione all’esecuzione, passando anche per la progettazione e l’affidamento dei lavori.

Con un’arena da 5.200 posti il Palazzetto dello Sport in via Europa sarà uno spazio polifunzionale omologato per ospitare tutti gli eventi indoor - dal basket alla pallavolo fino al basket in carrozzina - con due palestre da 200 posti l’una. All’esterno, oltre ai relativi parcheggi, è prevista la costruzione di campo da basket playground.

“I tecnici sono in costante contatto e sono già in corso tutti gli approfondimenti preliminari. In seguito alla sottoscrizione del protocollo d’intesa avvenuta oggi sarà immediatamente attivata la collaborazione di consulenza relativa alla fase di progettazione definitiva che si estenderà fino al monitoraggio del cantiere e fino collaudo dell’opera e alla messa in servizio. Cassa Depositi e Presiti fornirà al Comune un prezioso e indispensabile supporto in relazione alle attività di consulenza tecnico-finanziaria: tale sostegno è riservato a Infrastrutture di elevatissima rilevanza economica e strategica. Obiettivo comune e imprescindibile è quello di garantire che tutto prosegua linearmente e vengano effettuati tutti gli approfondimenti e le verifiche necessarie, opportuni per la buona riuscita dell’intero progetto. Per questo motivo l’Amministrazione Comunale, per l’importanza che attribuisce all’opera si è da subito attivata per dotare l’ufficio tecnico di un supporto solido ed interdisciplinare organizzando un gruppo di lavoro con competenze tecnico-amministrative ed economico-finanziarie. Il Gruppo di lavoro che si è ora completato, vigilerà costantemente ad ogni tipo di criticità futura, sicuri dell’importante collaborazione con l’Unità di Sviluppo Infrastrutture di Cassa Depositi, presto formalizzata con la sottoscrizione del protocollo. Ulteriore garanzia dell’impegno preso con la mia città nel voler finalmente concludere questo ambizioso progetto da troppo tempo ormai rimasto in sospeso.”, ha dichiarato Alice Galbiati, Sindaco di Cantù.

“L’accordo siglato testimonia il forte impegno di Cassa Depositi e Prestiti a fianco degli enti locali in veste di acceleratore nella realizzazione di opere pubbliche. CDP supporta il Comune di Cantù nella realizzazione di una struttura all’avanguardia: un impianto sportivo moderno e sicuro e allo stesso tempo dotato di spazi per altre attività commerciali e sociali. Un progetto che ha una doppia ricaduta positiva sul territorio, sia come volano di sviluppo per le imprese che come un importante beneficio per la socialità. Quando al termine della pandemia si riprenderanno le attività sportive e agonistiche davanti a un pubblico, sarà fondamentale disporre di impianti sempre più flessibili e sostenibili dal punto di vista economico e finanziario. Per questo vogliamo diventare un interlocutore di riferimento per la crescita infrastrutturale del Paese.”, ha dichiarato Paolo Calcagnini, Vice Direttore Generale e Chief Business Officer CDP.

Documenti correlati