CDP a Urbanpromo: ecco il futuro delle città

Social housing, valorizzazione urbana e promozione del turismo. Sono molti i nostri “Progetti per il Paese”: scoprili

Roma, 5 dicembre 2017

Urbanpromo “Progetti per il Paese” ha portato il dibattito sulla urban transformation alla Triennale di Milano. Incontri, dibattiti e mostre innovative come NUB: New Urban Body, evento interattivo per raccontare quanto stia cambiando la nostra vita metropolitana. Qui sono state presentate le iniziative più nuove e interessanti che le amministrazioni pubbliche e le aziende private stanno mettendo a punto per migliorare la qualità della vita in città: anche il Gruppo CDP, attraverso la partecipazione di CDP Investimenti Sgr, ha presentato i suoi numerosi progetti per il Paese.

 

#socialhousing

L’edilizia residenziale sociale è ormai una realtà diffusa in moltissime città italiane. Coniugando le nuove esigenze abitative con forme di co-living e co-working, il social e smart housing fornisce ai cittadini nuove opportunità residenziali a canone calmierato, ma anche spazi per la socialità, la condivisione e il lavoro.

Il Gruppo CDP grazie al Fondo Investimenti per l’Abitare (FIA) e FIA2 – gestiti da CDP Investimenti Sgr- incrementa l’offerta di alloggi sociali a costi accessibili, destinati a tutti i cittadini che non trovano sul mercato la casa adatta alle proprie esigenze. Così le giovani famiglie, i genitori separati, i lavoratori e gli anziani, che usualmente faticano a trovare alloggi che soddisfino le loro esigenze economiche e funzionali, hanno oggi nuove opportunità innovative e accessibili.

 

#valorizzazione

Negli ultimi decenni le città europee hanno subito una forte trasformazione: le nuove esigenze della vita urbana e la crescita della popolazione spingono oggi verso una razionalizzazione dello spazio per il risparmio del suolo, che si concretizza soprattutto nella sostituzione e riqualificazione di parti già edificate. Dopo il riuso degli insediamenti industriali, più di recente sono gli edifici pubblici dismessi, e in particolare le ex zone militari, a rappresentare importanti occasioni di riqualificazione.

In questo contesto, particolare rilievo assume il ruolo della società CDP Investimenti Sgr, che risponde alle nuove richieste del territorio promuovendo la riqualificazione degli vecchi edifici pubblici. Attraverso il Fondo Investimenti per la Valorizzazione, il Gruppo CDP ha acquisito dagli Enti pubblici un insieme di aree dismesse allo scopo di curarne la trasformazione e la dismissione sul mercato immobiliare privato. Gli interventi vengono portati avanti in collaborazione dei Comuni, che grazie a CDP ottengono gli strumenti per sostenere la rigenerazione delle nostre città.

Nel 2017 CDP Investimenti Sgr ha indetto due bandi internazionali di concorso per individuare i progetti di riqualificazione dell’ex ospedale militare Sangallo di Firenze e dell’ex caserma Sani di Bologna. Con un totale di 126 idee progettuali raccolte, i due concorsi sono oggi giunti a conclusione: grazie ai progettisti Fabrizio Rossi Prodi (per Firenze), Pier Vittorio Aureli e Martino Tattara (per Bologna), i vecchi edifici militari diventeranno nuove soluzioni urbane complesse, in grado di ospitare nuove abitazioni, uffici, giardini e spazi per la socialità che risponderanno alle esigenze della cittadinanza.

Scopri qui il Progetto Sangallo

Scopri qui il Progetto Sani

 

#turismo

L’Italia è il primo paese al mondo per numero di siti protetti dall’UNESCO, e il settore turistico presenta ampie opportunità di crescita. Per questo CDP Investimenti Sgr ha creato il Fondo Investimenti per il Turismo, che, con un obiettivo di raccolta di circa 1 miliardo di euro, ha lo scopo di investire in fondi immobiliari specializzati nei diversi comparti dell’infrastruttura turistica italiana.

Attraverso il FIT, il Gruppo CDP promuove l’evoluzione del settore turistico, aiutando le imprese ad evolvere il proprio modello di business attraverso la separazione della proprietà immobiliare dalla gestione, permettendo così ai proprietari di liberare capitali da impiegare in nuovi progetti e al contempo di attrarre nuovi manager competenti in grado di massimizzare il valore delle strutture ricettizie.

Ad oggi, il Fondo ha acquisito cinque resort in famose località turistiche italiane - per la maggior parte nel Mezzogiorno d’Italia -  investendo un capitale pari a 92 milioni di euro. Noi #promuoviamoilfuturo del sistema metropolitano.

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti