CDP a Filiano, per la realizzazione del nuovo parcheggio comunale

Filiano è un paese della provincia di Potenza, situato sull’Appennino lucano e abitato da quasi 3.000 persone. Il suo territorio si sviluppa dai 600 metri sul livello del mare, dov’è il piccolo centro urbano, fino a un’altitudine di oltre 1.200 metri. 

La sua storia è unita a filo doppio a quella di Avigliano, cittadina distante una ventina di chilometri e da cui il Comune di Filiano si è reso autonomo nel 1951. Fino ad allora i due centri urbani hanno condiviso le vicende storiche che sono del resto proprie di tutta la Basilicata: il feudo di Melfi, dominato dalle famiglie Caracciolo prima e Doria poi, i Borboni, il brigantaggio, fino ad arrivare alle ondate emigratorie, a cavallo tra Ottocento e Novecento, fenomeno che interessò migliaia di persone di entrambi i paesi.

Ai due estremi opposti di Filiano, si trovano la chiesa di Santa Maria del Rosario e quella di San Giuseppe, entrambe realizzate nell’Ottocento. La prima presenta un’ampia facciata in pietra cui fa da sfondo, sul lato destro, il campanile in pietra bianca lavorata, che svetta imponente sulla Valle di Vitalba. Particolare per la sua realizzazione artigianale è invece la chiesa di san Giuseppe, a navata unica e con un soffitto a volte sorretto da pilastri. L’altare maggiore, dedicato alla Madonna del Rosario, è rivestito in marmo mentre gli altri, dedicati all’Addolorata, all’Incoronata e a San Giuseppe, sono in muratura.

Noi di Cassa Depositi e Prestiti siamo orgogliosi di aver contribuito alla realizzazione del nuovo parcheggio comunale. Si è trattato di un intervento in linea con la nostra missione di sostegno agli Enti Locali e allo sviluppo dei piccoli centri italiani.