Storia di un capitale dinamico e paziente. Da 170 anni | CDP

Cassa Depositi e Prestiti. Storia di un capitale dinamico e paziente. Da 170 anni

Il nuovo libro edito dal Mulino dedicato al ruolo storico di CDP

“Un’istituzione sempre presente nei passaggi cruciali della storia italiana”. È così che Paolo Bricco definisce Cassa Depositi e Prestiti.

Nelle pagine del libro edito dal Mulino, l’autore - inviato del Sole 24 Ore e da sempre attento ai grandi temi dell’economia e della politica industriale - ripercorre la storia di CDP, dalla sua fondazione nel 1850 ad oggi. Nel volume vengono narrate le vicende di oltre un secolo e mezzo di storia di CDP: l’unificazione italiana e la nascita del risparmio postale; le grandi trasformazioni economiche di fine Ottocento e l’intervento di Cassa Depositi e Prestiti nei casi di emergenza e di calamità naturali; la modernizzazione industriale dei primi del Novecento e la finanza a supporto degli enti locali; la crisi economica degli anni Trenta e il ruolo di Cassa come socio strategico di istituzioni centrali; le politiche per il Mezzogiorno del secondo dopoguerra e l’impegno di CDP per la rinascita industriale del Paese; le privatizzazioni e la trasformazione di Cassa Depositi e Prestiti in società per azioni; il ruolo delle Fondazioni bancarie e l’allargamento del perimetro di attività di Cassa, per arrivare agli anni più recenti con una nuova stagione industriale, il ritorno al territorio e il ruolo di investitore dinamico e paziente assunto da Cassa Depositi e Prestiti.

Grazie al suo ruolo di raccolta e reinvestimento del risparmio postale infatti, il Gruppo di via Goito si è affermato come una vera e propria infrastruttura finanziaria. Oggi, a 170 anni dalla sua fondazione e dopo essere divenuta una società per azioni, CDP si conferma un'istituzione chiave per lo sviluppo delle infrastrutture, delle società strategiche e del sistema economico industriale dell'Italia, supportando l'economia nazionale e mantenendo inoltre un ruolo attivo sullo scenario globale.

Il libro ha richiesto all’autore un’accurata ricerca storica, condotta nei principali archivi italiani. La stessa Cassa Depositi e Prestiti ha permesso la consultazione del suo patrimonio di carte e documenti – spesso inediti – necessari per la ricostruzione della vita di questa istituzione.

Il volume riporta anche le testimonianze dei protagonisti degli ultimi vent’anni di storia di Cassa Depositi e Prestiti e degli attuali vertici, il Presidente, Giovanni Gorno Tempini, e l’Amministratore delegato, Fabrizio Palermo.

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti