Comunicato stampa

Cassa Depositi e Prestiti sostiene la crescita di Fabbro Food con un finanziamento da 5 milioni di euro assistito da Garanzia Italia di SACE

Nova Milanese, 28 gennaio 2021 – Cassa Depositi e Prestiti supporta il piano di sviluppo di Fabbro Food, società leader nella ristorazione collettiva per enti pubblici, strutture ospedaliere pubbliche e private e importanti realtà multinazionali, attraverso un contratto di finanziamento da 5 milioni di euro con durata di 72 mesi, assistito dalla Garanzia Italia di SACE, erogata digitalmente e in tempi brevi. L'operazione ha visto la partecipazione di Artom Strategy nel ruolo di arranger del finanziamento.

Le risorse saranno utilizzate per sostenere gli investimenti previsti nel Piano Industriale del Gruppo brianzolo in sistemi informativi, in impianti e in attrezzature finalizzati ad aumentare l’efficienza della filiera, anche in virtù di importanti commesse acquisite nel settore della Ristorazione Collettiva Ospedaliera.

Il Gruppo nasce nel 1999 su iniziativa dei fratelli Fabbro. Nel corso degli anni l’azienda brianzola è cresciuta grazie ad investimenti in strategiche acquisizioni e fusioni a livello domestico oltre che ad un’intensa attività di cross selling sul portafoglio clienti. Inoltre, il Gruppo ha sempre posto al centro del suo business l’attenzione e il rispetto ai temi della sostenibilità attraverso la riduzione dell’utilizzo degli imballaggi, privilegiando materiali biodegradabili o riutilizzabili, nonché limitando il consumo energetico attraverso una filiera capillare su tutto il territorio nazionale. Oggi è uno dei primi attori nel mercato interno nel proprio settore di riferimento grazie anche alla diversificazione dei servizi offerti, focalizzandosi su tre direttrici tra loro sinergiche e strategiche: Food, Facility & Energy.

Il Gruppo ha chiuso il 2019 con ricavi consolidati pari a 125 milioni di euro ed impiega circa 1.700 dipendenti.

William Fabbro, Amministratore Delegato, ha dichiarato: «Siamo onorati della fiducia riconosciutaci da CDP che rappresenta per noi un attestato di merito per i nostri ventidue anni di storia, da sempre improntati al rigoroso impegno nello sviluppo e nella ricerca delle migliori soluzioni da garantire ai nostri clienti congiuntamente ad un assoluto rigore nei bilanci».

Paolo Calcagnini, Vice direttore Generale e Chief Business Officer di Cassa Depositi e Prestiti, ha dichiarato: “Supportare la crescita di realtà come Fabbro, leader nel comparto della ristorazione collettiva per settori nevralgici quali ad esempio la sanità, rappresenta motivo di orgoglio e soddisfazione per CDP, ancor di più in questo momento così difficile per il nostro Paese. Abbiamo grande fiducia nella capacità di crescita della società, in quanto pone grande attenzione e investe molto su innovazione di prodotto e tematiche di sostenibilità”.

Con questa operazione – ha dichiarato Simonetta Acri, Chief Mid Market Officer di SACE – rafforziamo il nostro impegno a sostegno del Sistema Paese attraverso Garanzia Italia, permettendo l’erogazione della liquidità necessaria a far fronte al periodo complesso e confermando il nostro ruolo di facilitatore del rilancio dell’economia italiana. Supportare Fabbro Food, inoltre, significa non solo agevolare i suoi piani di sviluppo, ma anche essere al fianco di tutti coloro che beneficiano dei servizi di ristorazione negli ospedali, nelle scuole e in azienda, luoghi sempre più cruciali nell’attualità italiana”.

Documenti correlati