Comunicato stampa

Cassa Depositi e Prestiti e Comune di Ozzano dell’Emilia: firmato il protocollo d’intesa per l’edilizia scolastica

CDP fornirà consulenza tecnico amministrativa e legale all’Amministrazione per la realizzazione della nuova Scuola secondaria di primo grado Panzacchi e la riqualificazione complessiva dell'area

Ozzano dell’Emilia, 07 ottobre 2020 – Cassa Depositi e Prestiti e Comune di Ozzano dell’Emilia hanno siglato un protocollo d’intesa finalizzato a rafforzare la collaborazione nell’ambito dell’edilizia scolastica.
In questo ambito, CDP fornirà al Comune attività di consulenza tecnico amministrativa e legale per la realizzazione della nuova Scuola secondaria di primo grado Panzacchi e la riqualificazione complessiva dell'area, con l’ampliamento e la connessione degli spazi pubblici - per accrescerne la vivibilità e aumentarne l'attrattività e il riconoscimento quali luoghi identitari della comunità - e con nuove funzioni civiche, sportive e culturali che si aggiungono alla funzione prettamente scolastica, in coerenza anche con le Linee guida 2013 del MIUR per l’edilizia scolastica

In linea con il suo piano industriale 2019-21, Cassa Depositi e Prestiti affiancherà il Comune di Ozzano dell’Emilia nelle varie fasi dell’iter progettuale, procedurale e amministrativo degli interventi con le seguenti attività: supporto tecnico sulla progettazione, consulenza amministrativa sui bandi di gara per affidamento dei servizi di ingegneria per la progettazione dell'ampliamento del plesso scolastico e di appalto lavori, supporto nella fase di gestione dei contratti. Per dare corso a questa intesa, è prevista da parte di CDP un’assistenza continuativa per rispettare l’iter e per imprimere un’accelerazione sul progetto.

"La collaborazione che abbiamo posto in essere con Cassa Depositi e Prestiti rappresenta un valore aggiunto per la nostra Amministrazione. CDP ci supporterà nelle varie fasi del progetto, offrendoci una consulenza tecnica a tutto campo", ha dichiarato il Sindaco del Comune di Ozzano dell’Emilia Luca Lelli.

"Questa collaborazione - e l'interesse dimostrato da parte anche di CDP a prendervi parte - sottolinea la complessità e il valore di questo intervento: è un progetto di riqualificazione del centro urbano di Ozzano, ben oltre alla sola ricostruzione di una "nuova scuola" (anche se in sé è già tanto), che attua le sfide sul limite al consumo di suolo, sulla resilienza degli insediamenti, sulla qualità degli spazi pubblici. Il supporto dello staff tecnico di CDP è quanto mai prezioso ora per le fasi di affidamento dei lavori e per il monitoraggio costante dello svolgimento del cantiere", ha aggiunto dell'Assessore comunale Mariangela Corrado.

“Il protocollo d’intesa firmato con il Comune di Ozzano dell’Emilia testimonia il forte impegno di CDP al fianco degli Enti Locali nell’accelerare il processo di sviluppo delle infrastrutture sul territorio. Sigliamo un accordo di cui andiamo molto orgogliosi e rafforziamo ulteriormente il modello di coesione con le comunità, ponendo al centro il tema della sostenibilità. Infatti, grazie al contributo di Cassa Depositi e Prestiti, il Comune potrà fruire in tempi rapidi di una scuola moderna, sicura, efficiente e didatticamente innovativa”, ha dichiarato Tommaso Sabato, Direttore CDP Infrastrutture e Pubblica Amministrazione.

 

Documenti correlati