Boeing e SACE SIMEST per formare le PMI italiane del settore aeronautico

SACE SIMEST al secondo Supply Chain Event di Boeing per rafforzare la partnership a supporto delle esportazioni aeronautiche italiane

Roma, 3 dicembre 2018


Conclusa la seconda edizione del  Supply Chain Event di Boeing, una due giorni di training organizzata, in collaborazione con SACE SIMEST, per le imprese italiane fornitrici del settore aeronautico.

L’evento fa seguito all’accordo stipulato nel 2016 tra le società per supportare le esportazioni aeronautiche italiane attraverso il finanziamento della consegna di nuovi aerei. Grazie ad esso, il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP si impegna a garantire linee di credito - che per il 2018 ammontano a circa 1 miliardo di dollari - per la vendita di aerei Boeing, a fronte di contratti di fornitura e subfornitura assegnati ad aziende italiane specializzate nella componentistica per l’aeronautica.

All’edizione 2018 hanno partecipato oltre 50 aziende provenienti da tutte le regioni italiane, alle quali SACE SIMEST ha illustrato tutti gli strumenti assicurativo-finanziari per rafforzare la propria offerta ed entrare a far parte della catena di fornitura di Boeing.

“Siamo orgogliosi di rinnovare il nostro supporto alle PMI italiane insieme a Boeing, al fianco della quale abbiamo sostenuto la vendita di 11 velivoli destinati a 4 diverse aerolinee negli ultimi due anni – ha dichiarato Alessandro Decio, Amministratore Delegato di SACE – Nel settore dell’aeronautica, comparto strategico del Made in Italy, le nostre imprese godono di un ottimo posizionamento nelle catene globali del valore, con importanti ricadute per l’ampio indotto, e con questa partnership vogliamo accrescere ulteriormente la loro competitività e il loro grande potenziale di crescita”.

La nostra Newsletter

Registrati per essere sempre aggiornato sulle iniziative e i progetti del Gruppo CDP

Iscriviti