Libretti di risparmio Postale: interessi, costi e altre FAQ | CDP

F.A.Q.

Libretti di risparmio postale

Questa sezione è dedicata alle FAQ (domande più frequenti) sul Risparmio Postale, raggruppate per prodotto e tematica. Le FAQ hanno per oggetto le principali caratteristiche finanziarie dei nostri prodotti e le procedure amministrative di interesse specifico della nostra clientela.

Sugli argomenti trattati, quando necessario, è stato indicato il riferimento normativo.

Per le informazioni sulle condizioni economiche, contrattuali, fiscali e sulle modalità di reclamo consulta i Fogli Informativi disponibili presso gli Uffici Postali, su poste.it e cdp.it.

Cerca

Come posso fare a controllare che il calcolo degli interessi effettuato sia giusto?

E' possibile, compilando l'apposito modulo disponibile presso qualsiasi ufficio postale, acquisire puntuali informazioni sui tassi d'interesse applicati, sulla decorrenza delle valute, sugli interessi liquidati e sulle ritenute di legge operate. E' anche possibile richiedere su RPOL la Nota Informativa con riassunto scalare, documento che permette di avere maggiori informazioni sugli interessi accreditati sul Libretto Smart.

Cosa posso fare con il Risparmio Postale online?

Tramite il Servizio RPOL è possibile controllare il saldo, consultare l'elenco movimenti, verificare la sua posizione in Buoni Fruttiferi Postali sottoscritti in forma dematerializzata e collegati al Libretto, richiedere la Nota Informativa con riassunto scalare e verificare le proprie somme accantonate tramite l'offerta supersmart; nel caso in cui siano state attivate anche le funzioni dispositive è inoltre possibile sottoscrivere e rimborsare Buoni Fruttiferi Postali in forma dematerializzata collegati al Libretto, effettuare operazioni di girofondo dal proprio Libretto ad un conto corrente Bancoposta o ad un Libretto Nominativo di cui sia intestatario o cointestatario, entro il limite giornaliero di euro 10.000,00 e mensile di euro 30.000,00, ricaricare la propria carta Postepay e attivare/disattivare somme accantonate tramite l'offerta supersmart. Tali funzionalità , ad eccezione delle richieste della Nota Informativa con riassunto scalare, sono anche disponibili, per dispositivi Android e iOS, sull'App Risparmio Postale.

Si ricorda che per usufruire delle funzionalità dispositive è necessario che la Carta Libretto risulti attiva.

Ho uno smartphone ma non trovo l'app del Risparmio Postale online, come mai?

Al momento, le app sono disponibili esclusivamente sugli store Google Play (dispositivi Android) e Apple App Store (dispositivi iOS).

Ho versato un assegno bancario sul Libretto Smart, vorrei sapere quale è la data di valuta. E' diversa dalla data di registrazione e dalla data di disponibilità ? Nel caso in cui verso sul Libretto Smart un assegno circolare, quali sono le date di valuta, registrazione e disponibilità ?

Le modalità di negoziazione e di accredito degli assegni sui Libretti di Risparmio sono indicate nel "Modulo di richiesta servizi a valere sul conto corrente BancoPosta e/o sul Libretto di Risparmio Postale": in particolare, l'importo di assegni bancari, circolari, vaglia ed altri titoli similari può essere negoziato per deposito su Libretto e viene accreditato da Poste Italiane S.p.A. ad incasso avvenuto. Il deposito viene annotato solo successivamente alla verifica dell'effettivo pagamento dei titoli e reso disponibile a partire dal quarto giorno lavorativo bancario per gli assegni postali, e dal settimo giorno lavorativo bancario, per gli assegni bancari e circolari. In base a quanto sopra specificato, la negoziazione degli assegni sui Libretti avviene con modalità al dopo incasso e non salvo buon fine, ne consegue che la data di accredito, di disponibilità e valuta è la stessa.

Che cosa è il libretto di risparmio postale speciale intestato ai minori di età?

Il Libretto di risparmio postale speciale intestato ai minori di età (il “Libretto Minori”)  è uno strumento di deposito che può essere intestato esclusivamente ad un minorenne, emesso da Cassa Depositi e Prestiti, garantito dallo Stato italiano e collocato in esclusiva da Poste Italiane. L’apertura, la gestione e l’estinzione del Libretto Minori sono gratuite, ad eccezione degli oneri di natura fiscale previsti per legge. Il Libretto Minori può essere emesso sia in forma cartacea che dematerializzata, a scelta del genitore esercente la responsabilità o dal tutore che ne ha richiesto l’apertura. Con tale Libretto Minori gli intestatari di età tra i 12 ed i 18 anni potranno gestire i propri risparmi presso tutti gli uffici postali nei limiti stabiliti dal Foglio Informativo.

E' consentito disporre bonifici SEPA nazionali sul Libretto Smart?

Ai titolari di Libretto Smart è consentito disporre bonifici SEPA nazionali in ingresso sul proprio Libretto Smart provenienti da conti correnti del circuito bancario a sè intestati o cointestatati, previa richiesta di autorizzazione presentata all'ufficio postale.

Prima di procedere all'adesione si raccomanda di leggere attentamente il Foglio Informativo disponibile online oppure in forma cartacea presso gli uffici postali, nonchè sul sito internet dell'emittente www.cdp.it.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Contact Center di Poste Italiane tramite numero verde803.160*

*chiamata gratuita per chi chiama da rete fissa; chi accede da rete mobile al servizio clienti di Poste Italiane dovrà comporre il n. 199.100.160. Il costo della chiamata è legato all'operatore utilizzato ed è pari al massimo a euro 0,60 al minuto più euro 0,15 alla risposta.

 

Chi può operare sul libretto speciale intestato ai minori di età?

Le operazioni di versamento e prelievo sono consentite al genitore esercente la responsabilità genitoriale o al tutore del minore intestatario del Libretto di risparmio postale speciale intestato ai minori di età (il “Libretto Minori”), entro il limite massimo di deposito del Libretto Minori pari a 15.000,00 euro.
I terzi maggiorenni (es. nonni, zii, amici, ecc..) potranno effettuare esclusivamente versamenti sul Libretto Minori in forma cartacea, presentando il Libretto Minori stesso presso l’Ufficio Postale.
Il minore intestatario del Libretto Minori, a partire dal dodicesimo anno di età potrà versare e prelevare sul proprio Libretto Minori entro i limiti giornalieri e mensili e con le modalità indicati nel Foglio Informativo.

Chi può operare online sul libretto di risparmio postale speciale intestato ai minori di età?

Le funzionalità informative (ad esempio: consultazione del saldo, dei movimenti del Libretto speciale intestato ai minori di età, nel seguito il “Libretto Minori”) e le funzionalità dispositive (ad esempio: sottoscrizione di Buoni Fruttiferi Postali dedicati ai minori di età emessi in forma dematerializzata a valere sul Libretto Minori) sono consentite al genitore esercente la responsabilità genitoriale entro il limite massimo di deposito del  Libretto Minori e con le modalità indicati nel Foglio Informativo.


1 2 3 4 5 6 7 8