Emergenza Coronavirus - CDP è sempre con l’Italia | CDP
CDP misure coronavirus hero - Header Landing

Liquidità Covid-19

A chi è dedicato il prodotto?
La Liquidità Corporate Garantita a medio-lungo termine è destinata a medie e grandi imprese italiane, colpite dall’emergenza epidemiologica da Coronavirus, non in situazioni di difficoltà fino al 31 dicembre 2019 che richiedano l’accesso alla Garanzia Italia.

Quale è l’importo massimo finanziabile?
I finanziamenti potranno essere concessi sulla base delle misure definite dal Decreto-Legge 8 aprile 2020, anche in cofinanziamento con il sistema bancario e assistiti dalla Garanzia Italia (garanzia concessa da SACE e contro garanzia dello Stato) con quota CDP maggiore di 5 milioni di euro, per un ammontare non superiore al valore più alto tra i seguenti importi:

  • 25% del fatturato 2019, come risultante dal bilancio approvato ovvero dalla dichiarazione fiscale;
  • il doppio dei costi del personale dell’impresa relativi al 2019, come risultanti dal bilancio ovvero dai dati certificati se l’impresa non ha ancora approvato il bilancio.


Quale è la durata massima del finanziamento?
I finanziamenti saranno concessi con una durata non superiore a 6 anni, con un periodo di pre-ammortamento al massimo di 36 mesi, per multipli di 3 mesi.

Quali sono le coperture sui finanziamenti previste dalla Garanzia Italia?
I finanziamenti saranno assistiti dalla Garanzia Italia (garanzia concessa da SACE e contro garanzia dello Stato) sino al 31 dicembre 2020, secondo le percentuali di copertura previste pari al:

  • 90% dell’importo del finanziamento per imprese con meno di 5.000 dipendenti in Italia e valore del fatturato fino a 1,5 miliardi di euro;
  • 80% dell’importo del finanziamento per imprese con valore del fatturato tra 1,5 miliardi e 5 miliardi di euro o con più di 5000 dipendenti in Italia;
  • 70% per le imprese con valore del fatturato superiore a 5 miliardi.

Per maggiori informazioni sulla Garanzia Italia consultare il sito https://www.sacesimest.it/coronavirus/garanzia-italia
 
Come richiedere il prodotto?

Puoi rivolgerti al tuo Gestore della Relazione o contattare il Contact Center allo 06.6736002.

 

A chi è dedicato il prodotto?
Potranno richiedere questo tipo di operatività le imprese caratterizzate dai seguenti requisiti:
- fatturato annuo maggiore di 50 milioni di euro;
- presenza di un danno da emergenza COVID-19, dimostrabile, pari almeno ad una riduzione del fatturato del 10% rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente;
- buon merito di credito, confermato dai bilanci consuntivi fino al 31/12/2019, ma con esigenze aggiuntive di liquidità a causa dell’emergenza.

Quale è l’importo massimo finanziabile?
I finanziamenti saranno concessi preferibilmente in cofinanziamento con il sistema bancario con una quota CDP tra i 5 e i 50 milioni di euro, che sarà definita sulla base di opportune analisi creditizie.

Per quale scopo è possibile concedere questa tipologia di finanziamenti?
I finanziamenti concessi hanno lo scopo di supportare i fabbisogni finanziari delle imprese colpite dall’emergenza COVID-19 connessi ad esigenze temporanee di liquidità o di capitale circolante per la realizzazione di:

  • investimenti finalizzati a ricerca, sviluppo, innovazione, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, promozione del turismo, ambiente, efficientamento energetico, promozione dello sviluppo sostenibile, green economy;
  • iniziative per la crescita, anche per aggregazione, delle imprese, in Italia e all’estero;
  • realizzazione di opere, impianti, reti e dotazioni, destinati a iniziative di pubblica utilità.

Non sarà possibile utilizzare i fondi messi a disposizione da CDP per effettuare rimborsi diretti di esposizioni creditizie in essere nei confronti del sistema bancario

Come richiedere il prodotto?
Puoi rivolgerti al tuo Gestore della Relazione o contattare il Contact Center allo 06.6736002.


Accesso al credito

In cosa consiste l’iniziativa CDP a favore delle imprese per l’emergenza Coronavirus?
CDP ha messo a disposizione una liquidità alle banche a tassi calmierati, come misura per favorire l’accesso al credito da parte delle imprese nell’attuale fase di emergenza Coronavirus. Per poter richiedere il finanziamento è necessario recarsi presso una banca aderente all’iniziativa.
 

Posso usufruire del finanziamento da voi proposto? A chi è rivolta l’iniziativa?
Il plafond è destinato alle PMI (imprese con meno di 250 dipendenti), alle MID (imprese con un numero di dipendenti compresi fra 250 e 3.000 unità) di qualsiasi area geografica italiana.
 

Come posso accedere al finanziamento?
CDP ha messo a disposizione una liquidità alle banche a tassi calmierati, come misura per favorire l’accesso al credito da parte delle imprese nell’attuale fase di emergenza Coronavirus. Per poter richiedere il finanziamento è necessario recarsi presso una banca aderente all’iniziativa.
 

Quali sono gli istituti finanziari aderenti?
Clicchi sul seguente link per accedere alle banche convenzionate.
 

Quali sono i tassi applicati al finanziamento?
I termini e le condizioni dei Finanziamenti sono negoziati e determinati dagli istituti bancari aderenti all’iniziativa in autonomia previa valutazione del merito creditizio.
 

E’ presente un limite di importo finanziabile?
Non è previsto alcun limite di finanziamento; fatta eccezione per i finanziamenti assistiti da garanzia pubblica per le MID che non possono eccedere unitariamente l'importo di 25 milioni di Euro e dei finanziamenti dedicati a operazioni di internazionalizzazione per le PMI, che non possono superare unitariamente l’importo di 15 milioni di euro. I termini e le condizioni dei Finanziamenti sono negoziati e determinati dagli istituti bancari aderenti all’iniziativa in autonomia previa valutazione del merito creditizio.