FCS - Fondo Crescita Sostenibile

FCS - Fondo Crescita Sostenibile

Le agevolazioni del fondo sono destinate al finanziamento di programmi e interventi che hanno un impatto significativo sulla competitività del sistema produttivo del Paese

Gli interventi sono attuati grazie a specifici bandi deliberati dal Ministero dello sviluppo economico – MiSE:

  • Bando Agenda digitale italiana
  • Bando Industria sostenibile

A chi è rivolto

  • imprese che esercitano attività industriali dirette alla produzione di beni o servizi o attività di trasporto, ivi comprese le imprese artigiane;
  • imprese agro-industriali che svolgono prevalentemente attività industriale;
  • imprese che esercitano le attività ausiliarie in favore delle imprese di cui ai punti precedenti;
  • centri di ricerca con personalità giuridica;
  • imprese start-up innovative

Come funziona

Dotazione Risorse CDP: 800 mln di Euro, destinati ai finanziamenti agevolati

Quota di finanziamento: Il finanziamento complessivo è composto, per una percentuale massima del 90%, da una quota concessa da CDP (finanziamento agevolato) e, per la restante parte, da una quota concessa dalla banca al tasso di mercato.

Il finanziamento agevolato può essere richiesto nella misura compresa tra il 50% e il 70% nominale delle spese ammissibili.

Tasso: Il tasso agevolato applicato alla quota di finanziamento concessa da CDP è pari allo 0,20% del tasso di riferimento vigente alla data di concessione delle agevolazioni, fissato sulla base di quello stabilito dalla Commissione europea e pubblicato sul sito Internet. In ogni caso, il tasso agevolato non può essere inferiore allo 0,80% nominale annuo. Il tasso applicato alla quota di finanziamento bancario è concordato con il soggetto beneficiario in funzione dell’andamento dei tassi di mercato

Durata: Il finanziamento può assumere una durata compresa tra 4 e 11 anni, comprensivi di un periodo di preammortamento della durata massima di 3 anni decorrenti dalla data del decreto di concessione delle agevolazioni. In ogni caso, la durata del periodo di ammortamento del Finanziamento non può essere superiore a 8 anni.

Come richiederlo

La domanda di accesso alle agevolazioni deve presentata attraverso il sito internet del soggetto gestore incaricato dal Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), previa acquisizione dell’attestazione del merito di credito rilasciata da una delle banche finanziatrici aderenti alla misura agevolativa (vedi elenco riportato nella sezione dei “Documenti correlati”).

Per le linee guida e le regole applicative per l’utilizzo delle risorse si rimanda alla specifica normativa. La concessione dei finanziamenti agevolati è soggetta alla positiva valutazione del merito agevolativo da parte del Ministero competente e del merito creditizio da parte della Banca, che cofinanzia con CDP.

In data 26 settembre 2018 è stata disposta la sospensione dei termini di presentazione delle domande di agevolazioni

Per ulteriori informazioni:
• Scrivici compilando il modulo

Desideri maggiori informazioni?